Cari viaggiatori…l’estate sta finendo ma noi non perdiamo la voglia di scoprire nuovi angoli del nostro fantastico mondo e non smettiamo mai di pensare alle prossime mete!

La valigia è la nostra compagna di viaggio più affidabile e affezionata, dentro la quale custodiamo ogni volta tutto quello di cui abbiamo bisogno e che ci appartiene anche fuori casa. Vi diamo alcuni suggerimenti per averla sempre con voi!

Mettere il proprio nome, indirizzo e numero di telefono sul portanome della valigia è molto utile in quanto permette di essere contattati subito in caso di smarrimento: importante è mettere l’indirizzo di dove si è rintracciabili durante il viaggio!In caso di spostamenti molto brevi suggeriamo, invece, di mettere sul bagaglio l’indirizzo della propria abitazione.

portanome della valigia Roncato Unica
Portanome della Valigia Roncato Unica

Alcune collezioni come la Roncato Unica hanno il portanome integrato e la collezione Roncato E-lite è stata anche dotata di un portanome molto elegante, in pelle, esterno. Quando viene fatto il check in del bagaglio, l’agente dell’aeroporto metterà un’etichetta sulla valigia che indica il vostro nome, il numero di volo e le destinazioni comprese nel vostro itinerario. Queste informazioni provengono dal sistema di prenotazione. Se avete intenzione di cambiare il vostro itinerario rispetto a quello che avete prenotato, siete pregati di avvisare l’agente aeroportuale prima del check-in.

Vi verrà assegnato anche un numero per ciascuna valigia della quale farete il check in. Questo numero è la prova che il bagaglio è stato registrato. È importante conservare questa etichetta numerata fino al completamento del viaggio e fino al ricevimento del bagaglio all’arrivo. Suggerimento: controllate che il numero di etichette che vengono consegnate al check in corrisponda al numero di valigie registrate.

Dalla zona del check in, il bagaglio viene riposto su un nastro trasportatore. I nastri portano i bagagli nel punto in cui vengono caricati sui carrelli in base al numero di volo e alla destinazione. Gli scanner automatici leggono il codice sul tag della valigia e la dirigono alla zona di carico corretta. Suggerimento: rimuovete tutte le cinghie, i ganci e altri eventuali oggetti sporgenti dalla valigia prima di posizionarla sul nastro.

I bagagli vengono poi caricati nel vano dell’aereo, di solito utilizzando un altro nastro trasportatore. Possono essere posizionati orizzontalmente e accatastati l’uno sull’altro. Anche se i bagagli sono fissati con reti o cinghie possono muoversi durante il volo, specialmente durante il decollo e l’atterraggio, a causa dell’ l’inclinazione dell’aereo. Per questo vi consigliamo di non inserire oggetti fragili all’interno del bagaglio.

Molte valigie che scendono lungo il nastro trasportatore nell’area degli arrivi possono avere un aspetto simile al vostro. È abbastanza facile prendere dal nastro il bagaglio di qualcun altro, spesso accade! Vi esortiamo quindi a controllare il tag sul vostro bagaglio prima di lasciare l’area arrivi! Un’alternativa valida per riconoscere la valigia sul rullo e proteggerla dal viaggio in stiva sono le cover coprivaligia, con portanome integrato, disponibili sul nostro e-shop.

L’unica etichetta della compagnia aerea sul vostro bagaglio dovrebbe essere quello del volo su cui vi state imbarcando. Ricordate di rimuovere le etichette vecchie prima di ogni volo, in modo da non confondere che gestirà il vostro bagaglio.

Un suggerimento in più che possiamo darvi è quello di inserire il vostro bigliettino da visita all’interno della valigia!Non tutti siamo abituati a farlo ma è davvero un consiglio utile da seguire, per ogni evenienza. In caso di smarrimento del bagaglio e di perdita di tutte le informazioni esterne come il porta nome e il tag applicato durante il check in il servizio Lost & Found dell’aeroporto che trova la valigia ha il compito di aprire il prodotto e cercare all’interno del bagaglio indizi del proprietario: il biglietto da visita lasciato dentro alla valigia  in questo caso può tornare utile!