consigli per SOPRAVVIVERE ED EVITARE CODE IN AEROPORTO

Guida definitiva per i viaggiatori Smart

Se sei alla ricerca di consigli utili per evitare code e lunghe attesa in aeroporto, qui di seguito trovi utili informazioni che ti possono evitare noiose attese e tanto stress prima della partenza.

Stai finalmente per partire, una meravigliosa vacanza ti aspetta e l’ultima cosa che ti saresti aspettato è una lunga coda in aeroporto.
L’imprevisto è sempre dietro l’angolo ma questi semplici trucchi e consigli evita-code ti saranno utili.
Ecco le nostre preziose “Travel Tips” per viaggiatori smart!

✈ Biglietto e pianificazione della partenza

Il biglietto?! Ops…non lo trovo!
Nei giorni precedenti alla partenza è bene stampare la propria carta d’imbarco oppure se preferite averla sul vostro smartphone è consigliabile fare una foto o uno screenshoot (ben visibile) da salvare sul telefono, eviterete così problemi di connessione a internet in aeroporto.
Controllate sempre a casa anche il vostro titolo di viaggio per capire quanto prima presentarvi in aeroporto per evitare corse pazze: l’orario di chiusura del Gate è fondamentale per calcolare i tempi in modo corretto.
Pianificate bene il percorso dalla vostra abitazione all’aeroporto di partenza per calcolare il tempo di percorrenza, eventuali soste, il traffico che potreste trovare e calcolate anche il tempo necessario per eventuali saluti di parenti, amici e familiari che potrebbero trattenervi a terra!
Solitamente per un volo nazionale o all’interno dell’Unione Europea dovete presentarvi almeno un’ora e mezza prima dell’orario di partenza, in Italia il check-in chiude 40 minuti prima del decollo.
Per un volo extra europeo dovete calcolare almeno 3 ore per effettuare tutti i controlli preliminari, cercate quindi di essere lì per tempo.

✈ Documenti validi

Controllare i propri documenti e il relativo corso di validità vi farà risparmiare l’imbarazzo di sentirvi dire: “Non posso farla salire a bordo!”
Che faccio se i miei documenti sono scaduti? Niente panico, ecco le tempistiche e dove rinnovarli.
I tempi per rinnovare un passaporto scaduto in Questura variano tra 2 giorni fino a una settimana. Solitamente l’appuntamento in Questura si fissa on line ma le modalità dipendono da provincia a provincia. Vi consigliamo di controllare sul sito della vostra Questura di riferimento.
Carta di identità scaduta? La carta d’identità viene rinnovata il giorno stesso in cui ci si reca nel Comune di residenza. Vi consigliamo di controllare sempre gli orari degli uffici preposti per evitare giri a vuoto.
Vi ricordiamo che per alcuni Paesi (tra cui Cina, Russia, India, Egitto, Sud Africa, Australia, ecc.…) sarà necessario presentare il visto turistico da richiedere all’ambasciata italiana del Paese in cui vi recherete. Le agenzie di viaggio possono in questo caso fare da tramite o darvi utili consigli.

✈ Il bagaglio perfetto

Preparare il bagaglio è un’arte e farlo bene significa evitare stress e code in aeroporto.
Puoi approfondire qui: Come preparare la valigia perfetta?
Prima di aprire il vostro armadio vi consigliamo di verificare sul sito della compagnia con cui viaggerete le dimensioni, il peso ed i limiti richiesti per i bagagli. Questo vi eviterà multe salate, code e stress al momento dell’imbarco.
Le tipologie di bagaglio sono due: il bagaglio a mano che potete portare in cabina con voi ed il bagaglio da stiva che sarà imbarcato nella stiva dell’aereo. Solitamente per il bagaglio a mano le dimensioni sono 55 x 40 x 20 cm e il peso ammesso tra gli 8 e i 10kg.
Vi consigliamo sempre di verificare prima queste informazioni con la compagnia tramite la quale viaggerete. Per il bagaglio da stiva solitamente il peso massimo è di 20/23Kg e le dimensioni sono molto variabili in base alla compagnia con cui viaggerete.
Per viaggi in USA ricordatevi di avere un bagaglio con lucchetto TSAè obbligatorio.
Piccolo trucco veloce, vi consigliamo di mettere il contenitore dei liquidi per ultimo e in una zona facilmente accessibile, in modo da raggiungerlo velocemente al momento dei controlli di sicurezza.

✈ Check in online dal divano di casa

Vi consigliamo di effettuare il check-in comodamente dal divano di casa per facilitare le procedure di controllo e saltare inutili code il giorno della partenza.
Tenete presente che per molte compagnie aeree (ad esempio Ryanair e EasyJet) il check in on line è necessario per evitare costi aggiuntivi.
Quando fare il check-in online? Solitamente appena vi sarà possibile vi verrà inviata una mail da parte della compagnia aerea contenente tutte le indicazioni.
Vi basterà connettervi sul sito della compagnia aerea nella sezione dedicata al check in online.
Qui dovrete inserire i vostri dati personali ed il numero della prenotazione (per viaggi extra UE i dati del documento di identità). Al termine ricordatevi di stampare la carta di imbarco o in alternativa di scaricarla sul vostro smartphone.
Se nel biglietto che avete acquistato è compreso il bagaglio da stiva ricordatevi di registrarlo online in modo da evitare la coda in aeroporto per la registrazione.

✈ Controlli in aeroporto: la fila giusta 

Ecco piccoli trucchi per controlli di sicurezza super veloci.
Potreste trovare le maggiori code in aeroporto nella zona dei controlli di sicurezza quindi arrivate preparati.
Durante i controlli di sicurezza il vostro bagaglio a mano ed i vostri effetti personali saranno fatti passare sotto un metal detector. Vi verrà richiesto di depositare in una apposita vaschetta: giacca, orologio, gioielli, cintura, scarpe con tacco, altri oggetti metallici, dispositivi cellulari, tablet, pc.

Per evitare di perdere tempo (e di fare uno spogliarello davanti a tutti) vi consigliamo di vestirvi in modo semplice e di non abbondare con accessori specialmente se metallici.

Tenete pronto il contenitore dei liquidi, vi ricordiamo che potete portare fino a un massimo di 1 litro, in contenitori da un massimo di 100 ml da inserire all’interno di una bustina trasparente da tenere separatamente e pronta per l’ispezione. Per non impazzire con travasi di liquidi, misurazioni e altro vi consigliamo il Kit con contenitori per liquidi.

Ricordatevi che se avete con voi altri liquidi, come una bottiglietta di acqua, prima di entrare nell’area di controllo le soluzioni sono due: finitela tutta d’un fiato o depositatela nel primo cestino in zona!
Non è infatti permesso portare sull’aereo bibite provenienti dall’esterno con eccezione dei prodotti in vendita al Duty Free.

Il miglior consiglio che vi possiamo dare è osservare le altre persone in fila al controllo. Evitate di inserirvi in fila dietro a persone che vi sembrano insicure, che rovistano in valigia alla ricerca di qualcosa e preferite i classici business-man e quelli che in aereo quasi ci vivono!

✈ Pagamenti  semplici e veloci

Spuntino al volo, souvenir o shopping al Duty Free? Preferibilmente con carta di credito per pagamenti veloci!
Vi consigliamo di utilizzare la carta di credito per i pagamenti all’interno dei negozi presenti in aeroporto per velocizzare la transazione e per ricevere eventuali punti e sconti: molte compagnie aeree hanno infatti convenzioni e accordi con circuiti di carte di credito e permettono di ottenere agevolazioni.

✈ Tutti a bordo: Priority e non Priority?

Priority o non Priority: che fila faccio?
Al cancello per l’imbarco troverete due file, attenzione a collocarvi in quella giusta!
Una fila sarà dedicata ai passeggeri con imbarco “Prioritario” e l’altra (probabilmente la più lunga) per i viaggiatori non prioritari.

Al momento di scegliere il biglietto vi consigliamo di acquistare un biglietto Priority o Business se non amate essere gli ultimi della fila alla partenza e gli ultimi a scendere all’arrivo.
Vi sconsigliamo di inserirvi nella fila Priority se il vostro biglietto non lo prevede, vi ritrovereste rispediti in fondo alla fila tra le occhiatacce di tutti.
Per i Non Priority il consiglio è di attendere comodamente seduti che tutti i passeggeri Priority siano stati imbarcati. Vi eviterete una lunga attesa in piedi e senza motivo!
Buon viaggio!